Accesso ai servizi

Lunedì, 06 Giugno 2022

ACCONTO IMU ANNO 2022



ACCONTO IMU ANNO 2022


 

La nuova Imposta Municipale Propria (IMU) è disciplinata dalle disposizioni di cui ai commi da 739 a 783.

 

Ai sensi dell’art. 1 , comma 762, L. 160/2019 il versamento della prima rata è pari all’imposta dovuta per il primo semestre applicando l’aliquota e la detrazione dei dodici mesi dell’anno precedente, mentre il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote risultanti dal prospetto delle aliquote di cui al comma 757 pubblicato ai sensi del comma 767 nel sito internet del Dipartimento delle finanze del Ministero dell’economia e delle finanze, alla data del 28 ottobre di ciascun anno.

 

Scadenza versamento acconto 2022: 16 giugno 2022

 

Per ulteriori informazioni ed eventuale supporto nelle operazioni di calcolo rivolgersi all’Ufficio Tributi alla seguente casella di posta elettronica (non sono previste elaborazioni e spedizioni massive):

tributi@comune.ortasangiulio.no.it

 

Si ricorda che l’Imposta Municipale Propria è un tributo in autoliquidazione e che le operazioni di calcolo dell’IMU sono effettuate in base alle informazioni risultanti dalla banca dati in possesso del Comune ed alla eventuale documentazione integrativa presentata dal contribuente, che attesta la corrispondenza di tali dati al proprio patrimonio immobiliare. Il Comune non risponde quindi dell’errata o parziale determinazione dell’imposta derivante dalla mancata verifica da parte del contribuente della non correttezza o parzialità dei dati risultanti all’Ufficio tributi, ovvero da mancate o errate informazioni fornite dallo stesso contribuente, che, in tali ipotesi, potrà quindi essere sanzionato in base alla normativa vigente.

 

 

 

Si informa che è disponibile il servizio MAGNOLIA - CALCOLO IMU ON LINE accessibile dal PORTALE DEL CONTRIBUENTE che consente al contribuente di calcolare l'imposta dovuta in acconto e saldo nonché di stampare il modello F24 registrando gli immobili dagli atti in possesso. Il sistema, previa autenticazione da parte del contribuente, può eseguire anche una proposta automatica dei dati catastali di terreni e fabbricati a lui intestati (il collegamento vie effettuato mediante codice fiscale) e compilare in modo automatico la scheda per il calcolo.

L'utilizzo del software per il calcolo dell’IMU da versare non esonera il contribuente dal rispondere di eventuali minori o errati versamenti che siano correlati all'inserimento di dati non corretti.


Collegamenti:
MEF - Dipartimento delle Finanze